ricatto

Riprende l’amante e la ricatta, denunciato

L’uomo le aveva sottratto il bancomat e pretendeva il pin per prelevare 3 mila euro, altrimenti avrebbe diffuso il video.

REGGIO EMILIA – Ha ripreso l’amante durante un momento intimo, avvenuto in un parcheggio di Reggio Emilia all’interno del suo camion, poi l’ha ricattata, minacciando di mandare il video al marito se non gli avesse dato 3.000 euro. Ma la vittima è andata dai carabinieri, che hanno denunciato l’uomo, 50 anni, di Firenze. La vittima del ricatto a `luci rosse´ si è presentata in stazione a San Polo d’Enza all’inizio solo per denunciare lo smarrimento del bancomat. In verità poco dopo ha confessato che la tessera gli era stata sottratta dall’amante che pretendeva il pin per prelevare i 3.000 euro: se non l’avesse fatto avrebbe divulgato il video. L’amante è stato accusato di furto aggravato e tentata estorsione. Durante la perquisizione domiciliare i militari hanno recuperato il bancomat sottratto alla donna e il video hard custodito nella memoria del suo smartphone, che è stato sequestrato.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *