stalking

Spia la bella barista col binocolo: patteggia sei mesi per stalking

PADOVA – Ha patteggiato sei mesi di reclusione, senza sospensione condizionale, lo stalker della barista. Lucio Biolo, il sessantenne di Campolongo Maggiore tuttora agli arresti domiciliari per le molestie all’avvenente barista 32enne, è stato autorizzato dal giudice Mariella Fino a recarsi al lavoro.

Dovrà però stare alla larga da quella ragazza di cui sostiene di essere perdutamente innamorato: non potrà quindi avvicinarsi al locale in cui la giovane lavora. Sono ormai tre anni che la poveretta vive in una sorta di incubo: Biolo la spia anche con il binocolo.

 

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *