timbrare

Timbravano e andavano al bar: indagati 12 furbetti del cartellino

BELLUNO – I furbetti del cartellino si nascondono anche tra i dipendenti regionali del Servizio Forestale di Belluno. Non lascerebbero dubbi le indagini dei carabinieri, che si sono appostati per mesi, sull’assenteismo diffuso di 12 lavoratori del “bacino idrografico Piave-Livenza della sezione di Belluno”.
I 12 sono indagati per l’ipotesi di false attestazioni sulle presenze in servizio. Il procuratore Francesco Saverio Pavone sta preparando l’avviso di chiusura indagini. Le posizioni finite al vaglio della magistratura erano inizialmente 19 su 35 lavoratori totali.

 

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *