shopping

Shopping compulsivo causa l’addebito nella separazione

La prima sezione del Tribunale di Roma, con sentenza del 9.04.2013 n. 7524, ha accolto l’ istanza di un marito esasperato ed ha pronunciato sentenza di separazione con addebito alla moglie, ritenuta rea di spese fatte esclusivamente per esigenze personali. Continua a leggere

Finge di amarla e le «spilla» i soldi: denunciato un padovano

Un padovano di 44 anni ha instaurato una finta relazione amorosa con una donna vicentina disabile. Si è fatto consegnare nel corso di diversi mesi circa 20 mila euro

Simula una relazione affettiva con una disabile e si fa consegnare diverse migliaia di euro Continua a leggere

comunicati

Nuovo sito per la CSZ Investigazioni Private di Padova

Il nuovo portale ora entra nel dettaglio

Il nuovo sito della CSZ Investigazioni Private di Padova risponde all’ esigenza di conoscere nei particolari le funzioni, capacità, settori di intervento e modalità di lavoro delle agenzie di investigazioni private. Continua a leggere

Licenziamento e investigatore privato

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 12489 dell’8 giugno 2011 ha respinto il ricorso presentato da un lavoratore licenziato dopo che il suo datore di lavoro ha accertato alcune violazioni a suo carico assumendo un investigatore privato.

La Suprema Corte ha dunque confermato le due precedenti sentenze rispettivamente pronunciate dalla Corte territoriale di Roma e dalla Corte d’Appello e che, allo stesso modo, hanno definito illegittime le pretese del lavoratore e giustificata la decisione del datore di lavoro di procedere al licenziamento. Continua a leggere

matrimonio

Diritti e doveri del matrimonio

Gli articoli 143 e ss. del codice civile stabiliscono.

Principio di eguaglianza nella famiglia
I coniugi sono in posizione di perfetta eguaglianza. Di conseguenza le decisioni sulla vita familiare sono prese in accordo tra loro ( art. 144 c.c.) e solo in caso di disaccordo l’articolo 145 del codice civile permette l’intervento del giudice per risolvere le controversie, intervento richiesto da uno dei coniugi senza particolari formalità Continua a leggere